Comune di Suelli

Amministrazione trasparente

Il decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 recante disposizioni in materia di “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”, introduce le seguenti novità:

  • viene istituito l’obbligo di pubblicità: delle situazioni patrimoniali di politici, e parenti entro il secondo grado; degli atti dei procedimenti di approvazione dei piani regolatori e delle varianti urbanistiche; dei dati, in materia sanitaria, relativi alle nomine dei direttori generali, oltre che agli accreditamenti delle strutture cliniche.
  • viene data una definizione del principio generale di trasparenza: accessibilità totale delle informazioni che riguardano l’organizzazione e l’attività delle P.A., allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.
  • si stabilisce il principio della totale accessibilità delle informazioni. Il modello di ispirazione è quello del Freedom of Information Act statunitense, che garantisce l’accessibilità di chiunque lo richieda a qualsiasi documento o dato in possesso delle P.A., salvo i casi in cui la legge lo esclude espressamente (es. per motivi di sicurezza).
  • viene introdotto un nuovo istituto: il diritto di accesso civico. Questa nuova forma di accesso mira ad alimentare il rapporto di fiducia tra cittadini e P.A. e a promuovere il principio di legalità (e prevenzione della corruzione). In sostanza, tutti i cittadini hanno diritto di chiedere e ottenere che le P.A. pubblichino atti, documenti e informazioni che detengono e che, per qualsiasi motivo, non hanno ancora divulgato.
  • si prevede l’obbligo per i siti istituzionali di creare un’apposita sezione – «Amministrazione trasparente» – nella quale inserire tutto quello che stabilisce il provvedimento.
  • viene disciplinato il Piano triennale per la trasparenza e l’integrità – che è parte integrante del Piano di prevenzione della corruzione – e che deve indicare le modalità di attuazione degli obblighi di trasparenza e gli obiettivi collegati con il piano della performance.
Nome della banca dati  
Amministrazione che detiene la banca dati
 
Norma/e istitutiva/e della banca dati
 
Obblighi previsti dal D.lgs. n. 33 del 2013 e s.m.
 
Link alla banca dati
 
 
 
Perla PA
 
 
 
PCM-DFP
Artt. 36, co. 3, e 53 del d.lgs. n. 165 del 2001;
 
 
Art. 1, co. 39-40, della legge n. 190 del 2012
 
Art. 15 (titolari di incarichi di collaborazione -  
 
PerlaPA
 
Art. 17 (dati relativi al personale non a tempo indeterminato);  
Art. 18 (dati relativi agli incarichi conferiti ai dipendenti pubblici) PerlaPA
 
 
 
SICO – Sistema Conoscitivo del personale dipendente dalle Amministrazioni pubbliche
 
 
 
 
MEF-RGS
(IGOP)
 
 
 
 
 
Artt. 40-bis, co. 3, e 58-62 del d.lgs. n. 165 del 2001
Art. 16, co. 1-2 (dotazione organica e costo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato); SICO
Art. 17 (dati relativi al personale non a tempo indeterminato); SICO
Art. 21, co. 1 (dati sulla contrattazione collettiva nazionale) SICO
Art. 21, co. 2 (dati sulla contrattazione Integrativa) SICO
 
Archivio contratti
del settore pubblico
 
ARAN
CNEL
 
Artt. 40-bis, co. 5, e 47, co. 8, del d.lgs. n. 165 del 2001
Art. 21, co. 1 (dati sulla contrattazione collettiva nazionale); ARAN CNEL
Art. 21, co. 2 (dati sulla contrattazione integrativa) ARAN CNEL
 
SIQuEL - Sistema Informativo Questionari Enti Locali
 
Corte dei
conti
 
Art. 1, co. 166-167, della legge n. 266 del 2005
Art. 22 (dati relativi ai soli Enti locali riguardanti enti pubblici vigilati, enti di diritto privato in controllo pubblico, partecipazioni in società di diritto privato) SIQuEL    (Sistema Informativo Questionari Enti Locali presso la Corte dei Conti) ora sostituito con il Sistema di rilevazione delle partecipazioni da parte del Dipartimento del Tesoro presso il MEF
 
 
 
 
 
Patrimonio della PA
 
 
 
 
 
MEF-DT
 
 
Art. 2, co. 222, della legge n. 191 del 2009;
 
 
Art. 17, co. 3-4, del decreto-legge n. 90 del 2014, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 114 del 2014
Art. 22, commi 1 e 2 (dati relativi a società, enti pubblici e enti di diritto privato partecipati dalle amministrazioni pubbliche o in cui le Amministrazioni nominano propri rappresentanti negli organi di governo); MEF  -DT
Art. 30 (dati relativi a beni immobili posseduti o detenuti delle amministrazioni pubbliche) MEF - DT
 
Rendiconti dei gruppi consiliari regionali
 
Corte dei
conti
Art. 1, co. 10, del decreto-legge n. 174 del 2012, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 213 del 2012;  
Art. 28, co. 1 (pubblicità dei rendiconti dei gruppi consiliari regionali)
L’obbligo di pubblicazione di cui non si applica all’Ente
d.P.C.M. 21 dicembre 2012
 
 
 
BDAP
Banca Dati Amministrazioni Pubbliche
 
 
 
 
MEF-RGS
Art. 13 della legge n. 196 del 2009; Art. 29, co. 1 (bilanci preventivi e consuntivi delle amministrazioni pubbliche) BDAP
Decreto del Ministro dell'economia e delle finanze n. 23411 del 2010; Art. 37, comma 1, lett. a), b), c) (informazioni relative alle procedure per l'affidamento e l'esecuzione di opere e lavori) BDAP
d.lgs. n. 229 del 2011 Art. 38, Pubblicità dei processi di pianificazione, realizzazione e valutazione delle opere pubbliche BDAP
 
d.lgs. n. 228 del 2011
REMS
(Real Estate Management System)
Sistema di Gestione degli Immobili
di Proprietà
Statale
 
 
Demanio
   
 
Art. 30 (beni immobili e gestione del patrimonio)
REMS
 
BDNCP
Banca Dati Nazionale Contratti Pubblici
 
 
ANAC
Art. 62-bis del d.lgs. n. 9. 82 del 2005;
 
Art. 6-bis del d.lgs. n. 163 del 2006
Art. 37, co. 1 (informazioni relative alle procedure per l'affidamento e l'esecuzione di opere e lavori pubblici, servizi e forniture BDNCP
 
Servizio Contratti Pubblici
 
MIT
 
Artt. 66, co. 7, 122, co. 5 e 128, co. 11, del d.lgs. n. 163 del 2006
Art. 37, co. 1 (informazioni relative alle procedure per l'affidamento e l'esecuzione di opere e lavori pubblici, servizi e forniture) SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI